Musicista Trombettista
Insegnante Editore

Stampa
 
 

"Se la Stampa non esistesse, bisognerebbe non inventarla; ma ormai c'è, e noi ne viviamo."
Honoré de Balzac

 
     
     
 

02 aprile 2019 - Santa Vittoria, la scuola musicale firma la convenione con il Peri
“Il desiderio di poter offrire ai nostri allievi il miglior e completo percorso di apprendimento musicale e valorizzazione dei loro anni di studio ci hanno spinto a richiedere la convenzione con la più alta istituzione musicale reggiana” spiega Simone Copellini direttore della Scuola di Musica “alla luce della passione sempre maggiore degli allievi e nella certezza dell’appoggio continuo del Comune di Gualtieri alle nostre iniziative”

 
     
     
 

21 ottobre 2018 - Polifonia e canti gregoriani nella chiesa di San Giorgio
"Stylus phantasticus" ... "in cui polifonia antica e canto gregoriano si sovrappongonno alla voce della tromba"

 
     
     
 

03 dicembre 2017 - Gazzetta di Reggio - Soli Deo Gloria, invenzioni doc sospese tra il jazz e la musica antica
Concerto con Stylus Phantasticus a Soli Deo Gloria 2017

 
     
     
 

12 settembre 2017 - Gazzetta di Reggio - Jeangot Quartet al Cavazzone per un tramonto jazz.
Bell'articolo sul concerto tenutosi al Cavazzone in ricordo del Crostolo River Trio, famosa formazione jazz degli anni cinquante nata dall'unione di musicisti reggiani

 
     
     
 

19 giugno 2016 - Audio Review - Recensione del cd "Smut! Clock! Spot!"
Un grazie davvero speciale al grande Aldo Gianolio per questa ottima recensione, davvero una splendida sorpresa trovarsi su Audio Review di giugno.

 
     
     
 

02 maggio 2016 - Il Portico - Simone Copellini, un poliedrico musicista con la passione per l'informatica
Grazie a Simone Oliva per questo articolo.

 
     
     
 

31 marzo 2015 - Gazzetta di Reggio - Campagna di raccolta fondi per la Scuola di Musica di Santa Vittoria
"A 40 anni dalla sua rifondazione risalente al 1975, la banda di Santa Vittoria ed il Comune di Gualtieri hanno presentato l'Orchestra Giovanile e la campagna di fundraising 2015-20."

 
     
     
 

26 agosto 2013 - Scrivere di Jazz - Recensione dell'EP Guuguubarra
"Emergono con determinazione dal sottobosco musicale italiano i componenti il quartetto “Foursome” ovvero Simone Copellini, tromba; Federico Pierantoni, trombone; Riccardo Frisari, batteria; Giulio Stermieri, hammond, elettronica [...] Un’essenza sonora chiaramente esclusiva che delinea i tratti distintivi della loro espressività, il tutto certamente avvalorato dalla particolare combinazione strumentale che distingue il quartetto."

 
     
     
 

28 maggio 2013 - Gazzetta di Reggio - Concerto dei Foursome, collaborazione con Cabeki
"Il cartellone teatrale novellarese propone domani sera (ore 21) il concerto di Foursome e Cabeki all’interno del suggestivo teatro intitolato a Franco Tagliavini. La data di Novellara chiude la prima fase dell'attività del quartetto, che lo ha visto proporre in jazz club e teatri del Nord Italia le composizioni originali contenute in Guuguubarra, loro primo Ep."

 
     
     
 

02 luglio 2012 - Musica Jazz - Recensione dell'EP GuuGuuBarra dei Foursome
"[...] e anche la musica risulta originale e davvero sorprendente, nonostante recuperi stilemi nei territori conosciuti dell'hard bop (anche del più attuale, come quello di Dave Douglas) e del free, con sprazzi di rock, classica ed elettronica [...] Tutti suonano ottimamente, trovandosi a memoria nel disegnare linee vigorose, pulite, dirette a tratti sfrontate."

 
     
     
 

10 gennaio 2012 - Maestri dieci e lode, tutti i laureati nei Conservatori nel 2011
Citato nell'articolo tra i laureati.

 
     
     
 

29 gennaio 2011 - Gazzetta di Modena - Le fiaccole dei seicento studenti modenesi nel deserto di Birkenau
"Sul monumento dedicato alle vittime dell'Olocausto, proprio in fondo al lager [...] il suono della tromba di Simone Copellini, in apertura e in chiusura degli interventi, ha intonato il "Silenzio" e "Oyfn pripetshik", una ninna nanna cantata dalle mamme ebraiche ai loro figli nei momenti dell'abbandono lungo quegli stessi binari sui quali i giovani ieri hanno sfilato in ricordo delle vittime."

 
     
     
 

25 ottobre 2009 - Il Giornale di Reggio - Blue Wave Jazz Band al Corallo (articolo a fondo pagina)

 
     
     
 

01 febbraio 2009 - Musica Jazz - Recensione del cd "La Saga Reggiana dell'Armonico Quinto"

 
     
     
 

15 ottobre 2008 - Il Portico - Il DNA della musica nel sangue

 
     
     
 

05 ottobre 2008 - JazzItalia.net - Recensione del cd "La Saga Reggiana dell'Armonico Quinto"

 
     
     
 

12 maggio 2008 - il Resto del Carlino - Reggio - Il didjeridoo e il canto difonico si sposano con la musica padana

 
     
     
 

20 settembre 2007 - Correggio mon Amour - Recensione del cd "0522.RE"

 
     
     
 

10 luglio 2007 - Yidaki News - Recensione del cd "0522.RE"

 
     
     
 

08 luglio 2007 - JazzItalia.net - Recensione del cd "0522.RE"

 
     
     
 

27 dicembre 2006 - Il Giornale di Reggio - 0522.RE Digge e Tromba
Errata corrige: Simone Copellini è Novellarese e non Correggese. Simone Copellini si è diplomato all'Istituto Musicale Pareggiato Merulo di Castelnovo ne' Monti e non all'Istituto Musicale Peri.

 
     
     
 

31 agosto 2003 - Associazione Culturale "Effetto Notte" - Standard Time, Concerto al Castello di Sarzano

 
     
     
 

09 luglio 2001 - Gazzetta di Reggio - Standard Time